Danza Sensibile®

insegnante Francesca Mosele

ORARIO: mercoledì  h 18 – 20

INFO E ISCRIZIONI: Francesca Mosele 320 1946130     info@oltredanza.it

La Danza Sensibile®  è un approccio al movimento nato negli anni ’80 dall’incontro del danzatore Claude Coldy e una coppia di osteopati,  Jean Louis Dupuis e Marie Guyon. Il progetto della Danza Sensibile è quello di entrare nell’avventura del movimento consapevole, creando le condizioni per un’apertura alle percezioni e alle sensazioni del momento presente.

Attraverso le pratiche si rafforza la sensazione del proprio esistere su questa terra, profondamente radicati, dell’abitare pienamente dentro questo corpo, sperimentando nel contempo un’espansione dello spazio di relazione con sé, con l’altro, con il mondo.

Nel rivisitare alcune tappe fondamentali dell’evoluzione si rivive consapevolmente il processo di verticalizzazione dell’essere umano, in maniera da ritrovare il senso e la potenzialità contenuti nella forma e nella struttura dei nostri corpi.

La DS invita ad entrare nella dimensione profonda del “rallentare”; consente di rigenerare e riaprire il corpo al flusso di energia e vitalità.

Alcune pratiche della DS sono individuali, altre sono in coppia o in piccoli gruppi; nelle interazioni si alternano le fasi in movimento a quelle in ascolto, in cui la presenza dell’accompagnatore si offre al ‘viaggiatore’ attraverso lo sguardo o il tocco sensibile.

Nella conclusione di ciascun incontro la proposta di Danza Sensibile® approda  a una danza personale che scaturisce dal profondo. L’esplorazione del gesto che nasce da una pratica di ascolto e consapevolezza ha un sapore molto diverso e si nutre di una presenza più completa e radicata nel proprio corpo, concedendo meno all’esteriorità.

La Danza Sensibile si rivolge a tutti,  persone comuni, persone in ricerca, danzatori, attori, insegnanti, terapeuti… Si svolge principalmente in studio ma anche in natura.